Riprendendo il concetto espresso nell'articolo precedente mi viene da porre la seguente domanda:

come valuto la Security di un building a cui vengono applicati device o gestioni di automation? 

Sicuramente per far sì che la tecnologia ci aiuti, non possiamo esimerci da effettuare gli assessment fisici di sicurezza, perché mappano, non solo l’efficacia dei sistemi di sicurezza fisici, quali impianti di intrusione/ videosorveglianza/controllo accessi, ma puntano a rilevare anche comportamenti non corretti degli utenti/manutentori, etc. che possono compromettere la sicurezza dei building stessi.

Stiamo parlando di physical technology system che puntano a identificare tutte le vulnerabilità delle tecnologie, come ad esempio il posizionamento corretto delle telecamere, dei sensori intrusione, etc., di access control system per verificare il corretto funzionamento dei controlli accessi basati su tecnologie NFC, RFID etc. e di physical social staff per accertare il corretto comportamento del personale.

Ciò si traduce in una prevenzione essenziale e necessaria per la protezione del building.

Oltre alla prevenzione è essenziale e centrale il tema del monitoraggio costante dei building, un monitoraggio che deve evolvere di pari passo con le tecnologie, sia nel campo sia nella platform di gestione.

Far convergere i mondi della sicurezza fisica e sicurezza logica in un unico ambiente software è un obiettivo comune e ormai imprescindibile.

Il personale dedicato a tale servizio dovrà essere  sempre più specializzato e tecnico, in grado di saper analizzare allarmi fisici, logici e comportamentali. Dobbiamo puntare ad evolvere verso un Security Operation Center (SOC).

Solo con tale evoluzione possiamo pensare all'utilizzo di tecnologie basate su machine learning e tecniche di deep learning.

La raccolta dei dati in Data Warehouse organizzati saranno in grado di generare experience a chi è volto a controllare e analizzare le performance dei sistemi e delle gestioni, essenzialmente la Business Intellingence (BI).

Oggi le aziende sono aiutate nella gestione dei dati, archiviazione e mantenimento in sicurezza dalle piattaforme cloud: studiate e strutturate in modo tale che siano in grado di proteggere i dati, di avere le risorse sempre idonee per la gestione e archiviazione e che forniscano sicurezza e tranquillità all'utilizzatore.