Nelle ultime settimane si è parlato molto di un'indagine effettuata da un noto vendor di Security sul rischio di infezione tramite i video e le immagini scambiate tramite Telegram e Whatsapp.

Essendo due applicazioni comuni e che ormai rientrano nell'uso quotidiano di tutti i nostri Smartphone, è importante sapere cosa succede quando ci si scambia un file multimediale con amici e colleghi.

Per rendere i file disponibili alla visualizzazione in chat, sia Telegram che Whatsapp, li salvano in una memoria esterna a disposizione di tutte le app del telefono, dove il malware "Media File Jacking" può accedere, infettare un file e sfruttare la condivisione per propagarsi. La soluzione? Semplice, impostate nelle proprietà della chat la sola archiviazione nella memoria interna (galleria) del dispositivo.

Adesso vorrei fare una considerazione più ampia: se nel piccolo grande mondo di uno smartphone si deve sempre prestare attenzione a dove sono i nostri file per essere sicuri che solo chi ne ha diritto acceda, quanto diventa importante questa consapevolezza per una azienda che tratta anche dati di terze persone? 

Si parla di sicurezza sui dati, di backup, di archiviazione, di trattamento, di cancellazione su richiesta, ma tutto ciò non è possibile se non si sa dove risiedono i dati, se questi non sono stati archiviati secondo un metodo che li renda facili da reperire e se non si decide chi può fare cosa in base alla tipologia di dato.

E' chiaro che questa operazione non è sempre semplice vista la mole di dati che al giorno d'oggi dobbiamo gestire, e so anche che richiede un importante lavoro di analisi sul proprio ambiente, ma non si può ovviare a questa necessità. Inoltre se si svolge bene il lavoro di progettazione, lo sforzo maggiore compiuto all'inizio permetterà di vivere di rendita nel futuro, facendo risparmiare tempo e rendendo più semplice le categorizzazioni dei dati.

Come dico sempre: per ogni necessità c'è qualcuno che può rispondere e i Cyber Security Specialist in questo caso possono aiutarvi e consigliarvi su come agire!